Benvenuto sul sito istituzionale della CITTA' DI MARANO DI NAPOLI. Ti trovi in Home

NEWS 27/05/13: Elezioni amministrative 2013 / Urne chiuse, affluenza al 61,4 per cento

Si sono chiuse alle 15 le operazioni di voto per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Marano di Napoli. La percentuale di votanti si è assestata al 61,4 %. Lo scrutinio in tempo reale può essere seguito sul sito del Ministero dell'Interno cliccando qui.

 

NEWS 27/05/13: Beni confiscati, nuovo sgombero in località Fuoragnano a Marano

Beni confiscati, nuovo sgombero a Marano. Si sta concludendo in queste ore lo sgombero definitivo di un nuovo immobile confiscato in base alla legge Rognoni La Torre agli eredi del defunto Angelo Simeoli in via Marano Quarto 41, località Fuoragnano. Si tratta di una villa e di alcuni fabbricati pertinenti che saranno destinati ora a finalità sociali. Con l'approvazione della delibera n. 69 del Commissario Straordinario, prefetto Gabriella Tramonti, venerdì scorso gli immobili sono stati infatti affidati formalmente al Consorzio Sole, di cui il Comune di Marano è membro insieme alla Provincia di Napoli ed a tanti altri Comuni ed organizzazioni no-profit, tra le quali l'associazione “Libera-Nomi e numeri contro le mafie”. Gli immobili erano stati già evacuati nei giorni scorsi dalle persone e nella giornata di oggi si stanno completando le operazioni di sgombero delle masserizie.

 

NEWS 27/05/13: Pon Fesr 2007-2013, Qualita' degli ambienti scolastici, avviso per l'isolamento termico della scuola Siani

Pubblichiamo in data odierna l'avviso relativo alla determina a contrarre per l'affidamento del Progetto definitivo dei lavori di isolamento termico del lastrico solaio, con nuova impermeabilizzazione, infissi esterni con vetrocamera dell'Istituto Siani di Marano di Napoli nell'ambito del Pon Fesr 2007-2013 Asse II "Qualità degli ambienti scolastici - Obiettivo C "Ambienti per l'apprendimento" 2007-2013. Per visualizzare l'avviso integrale clicca qui

 

NEWS 23/05/13: Avviso pubblico: domani sorteggio pubblico ditte di fiducia per fornitura beni e servizi e lavori in economia

Si rende noto che in data 24/05/2013 alle ore 11,00 presso la sede comunale di Corso Umberto I n° 16, (Sala Giunta) alla presenza del Dirigente dell'Area Tecnica Arch. Americo Picariello, del Dirigente dell'Area Amministrativa Dott. Luigi De Biase nonchè dei dipendenti dell'ufficio Gare e Contratti, si procederà al sorteggio delle ditte ammesse per l'iscrizione dell'albo " DITTE DI FIDUCIA" per l'affidamento di fornitura beni e servizi e lavori in economia.

Le ditte così sorteggiate formeranno un'elenco a cui l'amministrazione, nei casi previsti, potrà utilizzare a rotazione per la fornitura di beni e servizi e lavori in economia.

 

NEWS 22/05/13: Avviso per i candidati alle prossime elezioni amministrative

Pubblichiamo l’avviso per i candidati a sindaco e consigliere comunale relativo alle nuove norme sulla rendicontazione delle spese elettorali diffuso dal Collegio Regionale di Garanzia Elettorale presso la Corte di Appello di Napoli a firma del presidente, dott. Antonio Bonaiuto.

Si ricorda che al mancato deposito presso il Collegio Regionale di Garanzia Elettorale della dichiarazione delle spese sostenute per la campagna elettorale, consegue l’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25.822,84 a euro 103.291,38. Inoltre, l'accertata violazione delle norme che disciplinano la campagna elettorale, dichiarata in modo definitivo dal Collegio di Garanzia Elettorale, costituisce causa di ineleggibilità del candidato e comporta la decadenza dalla carica del candidato eletto.

Per visualizzare l'avviso clicca qui

Per visualizzare il precedente avviso con le norme di riferimento clicca qui

 

NEWS 17/05/13: Beni confiscati, il Comune esegue lo sgombero di un immobile in via Quasimodo

Questa mattina il Comune ha portato a compimento l'ordinanza di sgombero per uno dei tanti manufatti confiscati alla criminalità organizzata che ancora risultavano in possesso dei vecchi proprietari.
Gli agenti della polizia municipale di Marano, col supporto di Polizia e Carabinieri, hanno infatti eseguito il provvedimento in via Quasimodo, località Salice, a ridosso dell'area Pip,  sgomberando un edificio su due livelli di circa 100 metri quadri ciascuno con annesso deposito-garage nel seminterrato (proprietà Carandente).
Anche in questo caso il vecchio proprietario aveva tentato il ricorso avverso il provvedimento del Comune, chiedendo al Tribunale Amministrativo Regionale la sospensione cautelare dello sgombero. Il TAR, tuttavia, non ha ritenuto sufficienti gli elementi ed ha quindi respinto la richiesta. 
Di qui, l'operazione odierna  conclusasi con la presa di possesso dell'immobile, che sarà  destinato a finalità scolastiche.

 
Altri articoli...
Pagina 95 di 101

Torna indietro